Maria Amata Garito



Saggi e Pubblicazioni

In quest'area è possibile consultare i saggi della Professoressa Garito, frutto di interventi a conferenze internazionali e pubblicazioni di testi ed articoli. Dove indicato esplicitamente sono riportati i saggi frutto di collaborazioni della Professoressa Garito con altre personalità del mondo accdemico ed istituzionale.

[In: Conférence Union Européenne – Amérique Latine – Caraibes Des Ministres et experts chargés de l’enseignement supérieur.
 
Moderatore dell’Atelier : “L’Enseignement à Distance et l’Utilisation des Technologies de L’Information et de la Communication dans l’Enseignement” ]
 
Nouvelles Technologies pour un Nouveau Model d’Université Europeenne à distance
 
Nuove Tecnologie per un nuovo modello di Università Europea a distanza (Versione italiana)

AutoreM. A. Garito  Luogo/DataParigi, 02/11/2000

Torna indietro Articolo in formato PDF >>

Abstract

 

Il contesto: la società della conoscenza

La convergenza di telecomunicazioni ed informatica, la realizzazione di reti telematiche e l’integrazione dei linguaggi, stanno determinando, con il superamento dei vincoli di tempo e di spazio, il processo di globalizzazione e lo sviluppo della società della conoscenza. Fino agli anni cinquanta, l’elaborazione e la comunicazione del sapere coinvolgeva una minoranza di esperti, i contenuti erano definiti soprattutto da contesti istituzionali ed accademici, attualmente invece ci troviamo di fronte ad una vera rivoluzione basata non soltanto sulla crescita dei saperi e sulle corrispondenti applicazioni ma anche sui mutamenti nei modi di memorizzazione e di trasferimento dei saperi.

Entrambi questi paradigmi hanno riflessi sulle istituzioni accademiche dato che con le reti telematiche teoricamente tutte le persone possono diventare non solo fruitori ma anche distributori di conoscenze, sia individualmente che in gruppo. Il progresso tecnologico ci consente di dialogare con lo schermo, di trasmettergli i nostri bisogni, i nostri desideri e anche i prodotti della nostra creatività.

Su Internet milioni di persone colloquiano telematicamente in modo multiculturale, trasmettono bisogni, desideri ma anche prodotti legati alla loro creatività, acquistano prodotti, ricevono informazioni, frequentano corsi di formazione, socializzano con gruppi di culture diverse etc.

Nascono nuove forme di espressione dei sentimenti, di amore e di amicizia. Internet sta facendo emergere un nuovo continente, unisce in maniera interattiva, sincronica e diacronica, utenti dei vari paesi del mondo ed induce grandi cambiamenti in termini di dematerializzazione nel mondo della produzione e della conoscenza: dematerializzazione creata dal passaggio da un universo di esperienze pratiche ad un universo di astrazioni simboliche. Il processo cognitivo si fonda sulla cultura tecnologica intesa sia come complesso di strumenti di mediazione sia come ampliamento della mente stessa.