Maria Amata Garito



Saggi e Pubblicazioni

In quest'area è possibile consultare i saggi della Professoressa Garito, frutto di interventi a conferenze internazionali e pubblicazioni di testi ed articoli. Dove indicato esplicitamente sono riportati i saggi frutto di collaborazioni della Professoressa Garito con altre personalità del mondo accdemico ed istituzionale.

[Convegno “Le sfide della qualità nelle Università a distanza”, presentazione dei risultati del progetto E-xcellence+, finanziato dalla Commissione Europea, che determina i criteri di valutazione e gli standard di qualità dei sistemi di insegnamento a distanza e dell’e-Learning da adottare a livello europeo]

AutoreM. A. Garito  Luogo/DataRoma, 11/12/2009

Torna indietro Articolo in formato PDF >>

Abstract


Criteri di Valutazione di Qualità dell’E-learning

Complessità nella valutazione dei sistemi di insegnamento Universitario tradizionale. In tutto il mondo da molti anni si discute e si elaborano criteri per la valutazione della qualità del sistema Universitario nel suo complesso , e credo che malgrado oggi gli studiosi siano riusciti a definire dei criteri di standard di qualità considerati dalle comunità accademiche internazionali più o meno validi, credo che nessuno possa negare la difficoltà di valutare un sistema complesso come il sistema universitario.

Misurare l’efficacia e l’efficienza di un sistema industriale o di un sistema sanitario, o di strutture di servizi sociali ecc….. è molto più semplice, la valutazione dell’efficienza di un industria è molto più semplice, valuti il prodotto il suo inserimento nei mercati nazionali e internazionali, il suo fatturato e così per altri servizi. Per l’università la valutazione del prodotto è veramente più complessa, si tratta di valutare le abilità cognitive, relazionali, professionali, le competenze di persone con individualità specifiche e con capacità diverse e anche se tutte hanno seguito lo stesso insegnamento il modo di essere reccepito da menti diverse da sempre risultati difficilmente comparabili.

Queste osservazioni sono inserite nella valutazione del prodotto se si affronta poi la valutazione del processop le difficoltà sono ancora più grandi.In tutte le università del mondo l’autonomia del docente universitario è molto rispettata, un docente nell’università è lui che sceglie il suo programma, il contenuto del suo corso, il suo modello di insegnamento è molto legato all’individualità. In un aula Universitaria il docente esprime tutta la sua autonomia e libertà che quasi mai nessun regime è riuscito ad imporre. (vedi l’esortazioni del ministro Gentile ai professori universitari chiamati al per giuramento di fedeltà al fascismo: “la vostra libertà di insegnamento la potete esprimere nelle aule universitarie, nessuno può entrare nella vostra libertà di pensiero di un docente”.