Maria Amata Garito



Nasce un Polo universitario per tutti i lavoratori stranieri residenti in Calabria

Catanzaro
08/02/2016

<< Torna agli Eventi

Agenda dell'evento non disponibile

Lunedì 8 febbraio nei locali dell’Arcidiocesi Metropolitana di Catanzaro e Squillace (Via Arcivescovado, 13), durante una conferenza stampa pubblica, è stato firmato un accordo che permette a tutti gli stranieri residenti nella città di Catanzaro e nel resto della regione Calabria, di iscriversi alle facoltà on line dell’Università Telematica Internazionale Uninettuno.
Alla presenza di S.E. Mons. Vincenzo Bertolone - arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, nonché presidente della Conferenza Episcopale Calabra - hanno firmato l’accordo il Rettore dell’Uninettuno, la prof.ssa Maria Amata Garito e il presidente dell’Area Assistenza Agenzia per Stranieri Catanzaro, Antonella Comes.
Grazie a questa intesa, gli studenti stranieri potranno conseguire regolarmente un titolo di studio universitario - riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca – e beneficiare di una riduzione del 50% sulle tasse di iscrizione.